Naomi Campbell con il seno al vento, la modella è sempre al top

Naomi Campbell

Indossa solo gli slip e un vistoso copricapo per una copertina che lascia senza fiato

A cedere lo scettro di icona di bellezza, Naomi Campbell non ci pensa nemmeno. Il soprannome di Venere Nera se l’è guadagnato macinando chilometri in passerella e posando per innumerevoli shooting e lei, a 50 anni, non ha intenzione di fermarsi. Al contrario è sempre pronta a stupire e sedurre, come fa sulla cover del magazine i-D. A parte gli slip neri, indossa solo un vistoso copricapo di piume, ma ad attirare l’attenzione è un altro dettaglio: il seno nudo che sguscia via dalla posa. 

Naomi Campbell con il seno al vento, la modella è sempre al top

Il fotografo Luis Alberto Rodriguez ha immortalato Naomi all’esterno della sua villa in Kenya. Di una bellezza statuaria, la top model si fa ritrarre in riva al mare e sembra una divinità, con il corpo scolpito e l’atteggiamento fiero. La posa sembra casuale, ma è studiata alla perfezione per lasciare a bocca aperta, con il seno nudo che spunta dall’apertura delle braccia e il capezzolo che fa capolino. Lei guarda l’obiettivo maliziosa facendo l’occhiolino, e con un sorriso enigmatico appena accennato che fa perdere la testa.

http://www.zorrata.com

Lo splendore della Campbell è evidente, ma quello che lei vorrebbe far trasparire con gli scatti ad alto tasso di sensualità è ben altro. “Quando vedi queste immagini, spero che tu veda che il Kenya è bello, che l’Africa è bella”, dice al magazine. Approfitta del suo spazio anche per lanciare una riflessione sul problema della discriminazione a sfondo razzista: “Sono felice di far parte di un servizio fotografico con giovani creativi che hanno tutti il mio colore della pelle, Luis è il terzo fotografo di colore con cui lavoro in tutta la mia carriera”.

Naomi era attesa a Sanremo per la serata di apertura, ma ha dovuto rinunciare a causa delle misure prese per arginare il coronavirus. Nonostante tutto però, per l’anno iniziato da poco nutre grandi speranze: “Alla fine del 2020, le mie principali riflessioni riguardavano la necessità di muoverci verso l’alto e in avanti. Dobbiamo raccogliere ogni sfida e affrontarla. E ce la faremo. Il 2021 sarà un anno fantastico.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: