Esclusiva: “William non ha voluto camminare accanto a Harry”. Il gelo nella royal family

Spunta la verità sul funerale: "William non ha voluto camminare accanto a Harry”

Sarebbe stato il principe William a chiedere di non camminare vicino a Harry durante la processione a piedi verso la St. George’s Chapel, dove si sono tenuti i funerali del principe Filippo

William e Harry non si vedevano da più di anno, esattamente dal 9 marzo 2020, quando hanno preso parte alle celebrazioni per il Commonwealth Service, all’Abbazia di Westminster. Li ha riuniti, si fa per dire, il funerale del principe Filippo, una circostanza tristissima per un incontro nato sotto i peggiori auspici. Il duca di Cambridge e il resto della royal family, come era prevedibile, non sono riusciti ad accettare le decisioni di Harry e tantomeno le dichiarazioni rilasciate nell’intervista bomba dello scorso 7 marzo.

Gelo in famiglia

William, in particolare, sarebbe ancora scosso dalle parole del fratello, soprattutto dalle accuse di razzismo rivolte ai Windsor e dall’opinione del duca di Sussex secondo cui i Windsor vivrebbero intrappolati in una gabbia dorata. Un silenzio tetro è sceso tra il casato e i fuggitivi Harry e Meghan, che hanno avviato un vero e proprio scisma all’interno della famiglia. Prova ne è il fatto che i due figli di Lady Diana non hanno camminato uno accanto all’altro durante la processione a piedi che ha condotto i parenti di Filippo (tranne la Regina, che ha compiuto il tragitto sulla State Bentley) alla St. George’s Chapel, per la funzione religiosa.null

Finora non sapevamo chi avesse avuto l’idea di frapporre tra William e Harry Peter Phillips, il cugino “cuscinetto” figlio della principessa Anna. Un insider ha contribuito a dissipare i dubbi, rivelando al Daily Mail Il principe William ha chiesto a Peter Phillips di mettersi tra lui e Harry al funerale del principe Filippo”. Il duca di Cambridge non riesce a perdonare il fratello e ha voluto mostrarlo in modo chiaro a lui e a tutto il mondo. La richiesta, ha spiegato ancora la fonte, sarebbe “solo parte della gran quantità di gelo” che il principe Harry ha dovuto fronteggiare una volta atterrato a Londra.

Non poteva aspettarsi di meglio. Persino la principessa Anna e il principe Edoardo lo avrebbero trattato con indifferenza, come se non ci fosse. A questo proposito la persona misteriosa vicina alla famiglia ha chiarito: “Per quanto riguarda gli altri c’è un profondo senso di protezione verso la Regina e risentimento nei confronti di Harry. C’è poca simpatia per lui dopo ciò che ha detto, insieme a Meghan, a Oprah”.

La solidarietà di Andrea di York

La royal family, ha continuato “è molto delusa. Stanno facendo quadrato attorno alla Regina. Pensano tutti che lui si sia comportato in modo indegno”. Nessuna solidarietà per Harry. O quasi. L’insider ha aggiunto: “Ironia della sorte, l’unico che ha espresso un po’ di simpatia nei suoi confronti è stato il principe Andrea” perché “sa da Sarah Ferguson e ora anche in prima persona, come ci si sente a essere un outsider, ciò che Harry è adesso”.

Kate, pensaci tu

Kate Middleton, da tutti indicata come la mediatrice tra William e Harry, colei che, con diplomazia avrebbe dovuto innescare il processo di riconciliazione, ha compiuto con successo la sua missione. Dopo il funerale sarebbe stata proprio la duchessa a prendere la parola per prima di fronte ai fratelli, facendo un passo indietro al momento giusto, quando tra i due era iniziata una timida conversazione. Kate non avrebbe mai perso di vista William e Harry, seguendo l’evoluzione del riavvicinamento mentre, in disparte, chiacchierava con la contessa di Wessex.

Il Mirror ci dice anche che, dopo le esequie, William e Harry si sarebbero incontrati con il principe Carlo e avrebbero parlato per un paio d’ore. Chissà se i due hanno trovato un compromesso. L’ultimo tentativo di pace, avvenuto dopo l’intervista, si è risolto in un nulla di fatto. In quel frangente un amico famiglia rivelò ad Us Weekly: “William sente che il fratello è diventato troppo presuntuoso da quando si è trasferito in California, che Hollywood e il successo gli abbiano dato alla testa” e che Harry ha messo “la fama davanti alla famiglia”. Forse questo nuovo incontro ha placato gli animi. Non ci resta che aspettare e vedere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: