L’annuncio di Buffon: “Lascio la Juve a fine stagione”

Gianluigi Buffon

Buffon e la Juventus di nuovo ai saluti: “Quest’anno si chiuderà definitivamente la mia esperienza. O smetto, o trovo una situazione stimolante”.

Per la seconda volta in carriera, Gianluigi Buffon saluterà la Juventus. Lo ha annunciato lo stesso portiere, mettendo un punto alla sua avventura 2.0 in bianconero.

“Il mio futuro è molto chiaro ed è già delineato. Quest’anno si chiuderà in maniera definitiva questa bellissima e lunghissima esperienza con la Juve”. 

“Penso di aver dato tutto per la Juve. Ho ricevuto tutto e più di così non si può fare. Siamo arrivati alla fine di un ciclo ed è giusto che uno tolga il disturbo”. 

In estate, sarà da valutare se Buffon appenderà i guantoni al chiodo oppure si rimetterà ancora una volta in gioco.

“O smetto di giocare o, se trovo una situazione che mi dà stimoli per giocare o fare un’esperienza di vita diversa, la prendo in considerazione”.  

L’estremo difensore, ammette come l’annata della Juve sia stata decisamente al di sotto delle attese.

“Ci è mancata continuità. Alla fine nelle partite che abbiamo giocato contro le prime 5-6 squadre della classifica spesso abbiamo vinto, ogni tanto pareggiato, alcune volte perso. Però ce la siamo sempre giocata alla pari. Invece contro le squadre meno blasonate abbiamo perso dei punti stupidi. Questo significa che sei una squadra che deve ancora crescere e maturare dal punto di vista caratteriale”. 

Buffon, infine, spende una battuta su Cristiano Ronaldo. 

“Con lui ho un ottimo rapporto. È un ragazzo che a me fa molta simpatia. Ha fatto un sacco di goal come sempre, come tutti gli ultimi anni. Poi è chiaro che il singolo viene esaltato quando la squadra raggiunge dei traguardi importanti. Se ciò non succede anche la prestazione del singolo ne risente”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: