Perché Antonio Conte saluta l’Inter. Caccia aperta al suo successore

Antonio Conte

Adesso è ufficiale. Antonio Conte non è più l’allenatore dell’Inter. Questo il live di Tuttomercatoweb.com sulla situazione in casa nerazzurra, con Zhang ora a caccia di un nuovo allenatore con Massimiliano Allegri che è oramai fuori dai giochi visto l’imminente ritorno alla Juventus.

14.18 – Tutti i nomi per il dopo Conte – Inter a caccia di un allenatore per la prossima stagione. I nerazzurri sono rimasti spiazzati dal rinnovo di Simone Inzaghicon la Lazio, perché tutto faceva ipotizzare che il dopo Antonio Conte potesse essere l’attuale e futuro allenatore biancoceleste. Tra i nomi valutati per la prossima stagione in casa nerazzurra Sinisa Mihajlovic del Bologna, Paulo Fonseca ex Roma ma anche i profili argentini di Esteban Cambiassobandiera nerazzurra e pronto per una nuova avventura da allenatore (la sua candidatura potrebbe prendere forza nei prossimi giorni) e Guillermo Barros Schelotto ex Palermo e Boca, che ha allenato anche i Los Angeles Galaxy di Ibra. Da non escludere un tentativo per il Cholo Simeone in odore di rinnovo con l’Atletico Madrid. Sarri al momento non intriga è un nome comunque valutato. E sullo sfondo Laurent Blanc. Inter al lavoro, a caccia del nome giusto per il dopo Antonio Conte…

14.08 – Conte saluta l’Inter – Antonio Conte saluta l’Inter, dopo l’addio annunciato nella giornata di ieri. Per farlo, l’ex ct si è affidato alla propria pagina Instagram: “Che percorso in questi due anni! Ogni giorno abbiamo fatto crescere in noi sempre più forza, determinazione, volontà e sacrificio, riuscendo a spezzare le logiche della mediocrità di cui spesso siamo circondati. No scuse, no alibi, ma solo lavoro, lavoro e lavoro, unito al rispetto ed all’educazione. Abbiamo riportato lo scudetto all’Inter dopo 11 anni, ma soprattutto riportato l’Inter nel posto dove merita di stare per storia e tradizione. GRAZIE a chi ha reso possibile tutto questo! Calciatori, Staff, Presidente, Dirigenti e Tutte quelle persone che ci hanno aiutato e supportato in questi due anni.

Ai Tifosi dell’Inter mi permetto di dire, che in un periodo molto difficile per tutti a causa della pandemia, abbiamo sempre sentito il loro supporto, calore e vicinanza. L’immagine della Coppa dello Scudetto alzata dall’anello più alto di San Siro con Voi in festa, la porterò sempre con me! GRAZIE! Ad Maiora Semper!!!

Antonio”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: