Laura Pausini lancia il suo primo film per Amazon Prime Video

Amazon Studios annuncia la realizzazione di un film basato su un’idea di Laura Pausini e diretto, come anticipa «Variety», da Ivan Cotroneo. Dovrebbe vedere la luce nel 2022

Dopo il Golden Globe vinto per la migliore canzone originale grazie a Io sì (Seen), le strade di Laura Pausini e del cinema si incontrano ancora una volta. Secondo quanto anticipa Variety, Amazon Studios ha messo in cantiere un film basato proprio su un’idea originale di Pausini e con Ivan Cotroneo dietro la macchina da presa. Le riprese della pellicola, prodotta da Endemol Shine Italy, sono già iniziate, mentre l’uscita su Prime Video è attualmente prevista per il 2022. Per Laura, che ha venduto più di 70 milioni di dischi in tutto il mondo, si tratta di una nuova sfida professionale che, oltre a Cotroneo, ha deciso di coinvolgere nella realizzazione anche la co-sceneggiatrice Monica Rametta e il direttore della fotografia Gherardo Gossi.

«Ultimamente ho ricevuto delle offerte per alcuni progetti cinematografici, ma non riuscivo a trovare nulla di abbastanza speciale a cui dedicare il mio tempo e le mie energie» ha detto Pausini in una nota. «Poi, nel febbraio 2020, ho incontrato Amazon Studios e, durante uno dei nostri incontri, ho capito che c’era una storia che non avevo mai raccontato che era importante per me e che sentivo di voler condividere». «Siamo onorati di dare il benvenuto a Laura nella famiglia di Amazon Studios, un’artista straordinaria amata e celebrata in tutto il mondo» ha affermato Georgia Brown, responsabile di European Amazon Originals presso Amazon Studios.

«Questo progetto incarna alla perfezione le ambizioni di Amazon Studios in Italia: dare vita a storie in modo innovativo per sorprendere e deliziare il pubblico» ha aggiunto Nicole Morganti, responsabile di Amazon Originals per l’Italia, che ha anche detto che il film «sperimenterà con la prospettiva e la narrazione come mai prima d’ora». Amazon sta intensificando le sue produzioni originali in Italia: sono tanti i film e le serie tv annunciate che vedremo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, da Prisma, la serie young adult prodotta da Cross Productions scritta dai creatori di SKAM Italia Ludovico Bessegato e da Alice Urciuolo, a Bang Bang Baby, un crime drama ambientato nella Milano degli anni Ottanta con Adriano Giannini, Lucia Mascino e Dora Romano, fino ad Anni da cane, la prima pellicola Amazon Original Italia con Aurora Giovinazzo nel ruolo di Stella, una ragazza di sedici anni impacciata e cinica che, dopo un incidente d’auto, si convince che i suoi anni vadano contati come quelli dei cani, quindi di sette in sette. Ricchissimo il cast che va da Sabrina Impacciatore a Federico Cesari fino a Isabella Mottinelli e un cameo di Achille Lauro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: