Paris Hilton, matrimonio da favola e vestiti da sogno. Le foto esclusive

L’ereditiera ha detto sì all’imprenditore Carter Reum a Los Angeles: tre giorni di festa e vestiti da sogno

i sei abiti da sposa di paris hilton

Paris Hilton ci ha preparati per il suo matrimonio per mesi. Da quando Carter Reum le ha fatto la proposta su una spiaggia da sogno, durante una vacanza ai Caraibi a febbraio (rivedi qui tutti i dettagli), la socialite non ha perso occasione per aggiornare i follower sulla preparazione delle nozze. Dopo un addio al nubilato ad alto tasso di divertimento a Las Vegas, il gran momento è finalmente arrivato: Paris e Carter si sono sposati l’11 novembre.

#ForeverHiltonReum: è questo l’hashtag scelto dagli sposi per il giorno più importante delle loro vite. O meglio, per i giorni. Sì, perché a Los Angeles si è festeggiato per ben tre giorni: la cerimonia, il ricevimento, una festa in stile luna park e, infine, un gala finale. A 40 anni e dopo altri tre fidanzamenti ufficiali (falliti), Paris Hilton ha finalmente trovato l’amore nel ricchissimo Carter Reum, imprenditore e amico di famiglia da sempre.

L’abito per il sì

Famosa (anche) per le sue scelte di look sopra le righe, per il suo matrimonio Paris ha indossato ben sei abiti, uno più accattivante dell’altro. Il più importante è, senza ombra di dubbio, quello per la cerimonia. Per il suo sì, Paris Hilton ha sfoggiato un romanticissimo vestito firmato Oscar de la Renta. Il modello, creato su misura per l’ereditiera nell’atelier di New York, ricordava quello indossato da Grace Kelly per le sue nozze. Il corpetto, con il collo altro e le maniche lunghe, era interamente ricoperto di fiori di pizzo color avorio. L’ampia gonna era invece composta da venti strati di tulle.

Tre look al ricevimento 

Per il ricevimento, Paris Hilton ha cambiato tre abiti. Il primo è un minidress dalla gonna a ruota, sempre Oscar de la Renta, con delle applicazioni floreali in 3D. La neo-sposa ha poi indossato un vestito avvitato di Pamella Roland dal sapore vintage, con applicazioni gioiello su tutta la lunghezza. Sulle spalle posava dolcemente una cappa lavorata allo stesso modo. Per il primo ballo con Carter Reum, Paris ha optato per una creazione di Galia Lahav, che la faceva assomigliare a una principessa. Il suo wedding dress era composto da un bustino steccato che strizzava il décolleté e da un’ampia gonna in tulle.

Fucsia al luna park

Per il secondo giorno di festeggiamenti, Paris Hilton e Carter Reum hanno intrattenuto i loro ospiti al luna park. Ruota panoramica, giostre, zucchero filato, il tiro a segno dove era possibile vincere dei cuscini con il volto della sposa: insomma il divertimento era assicurato. Per l’occasione l’influencer ha indossato un abito giocoso, realizzato da Alice + Olivia. Il vestito fucsia, cortissimo davanti e più lungo dietro, era ricoperto di paillettes. Erano rosa anche il velo e gli occhiali da sole a forma di cuore. I capelli biondi, sciolti e mossi, completavano questo outfit da Barbie in carne e ossa.

Stelle e trasparenze

Infine, Paris Hilton e Carter Reumhanno organizzato un dinner come chiusura del loro weekend nuziale. Alla cena di gala, Paris ha sfoggiato uno strepitoso vestito trasparente, con applicate una miriade di stelle luccicanti color argento. Insomma, Paris ha fatto le cose in grande, come c’era da aspettarsi da un personaggio spumeggiante come lei. Scopri nella gallery i suoi sei abiti da sposa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: