Irina Shayk e Bradley Cooper: l’amore non è mai finito

Sorridenti e a braccetto, ma soprattutto senza la figlia Lea: così la top model e l’attore sono stati sorpresi a spasso per New York. E già si parla di ritorno di fiamma

Irina Shayk e Bradley Cooper  ancora amore

Che tra Bradley Cooper e Irina Shayk  i rapporti fossero ritornati ottimi dopo la tempestosa separazione del 2019 era cosa nota: genitori responsabili entrambi, avevano deciso di mettere da parte i rancori personali per il bene della piccola Lea De Seine, 4 anni, della quale hanno l’affidamento congiunto. Ma la passeggiata a New York durante la quale sono stati sorpresi dal Daily Mail sembra raccontare un’altra storia. E fa sperare in una riconciliazione che vada oltre la semplice amicizia tra ex.

Da dove venissero o dove andassero non è dato saperlo, ma quel che è certo è che il braccio di Irina era sotto quello di Bradley, che chiacchieravano amabilmente, e che lui – che al contrario di lei non indossava la mascherina – sorrideva felice. Certo, non sono i tre indizi che fanno una prova, ma se consideriamo che la bambina non era con loro, come invece tutte le altre volte che erano stati fotografati insieme, e che Irina è ufficialmente single dopo la breve liaison con Kanye West nei primi mesi di quest’anno, il dubbio – o la speranza, per i fan della coppia – è legittimo.

#JFactor
In una sola lettera l’essenza di una scintilla preziosa, caleidoscopica, unica. Quel fattore che esiste per tutti ed è diverso per ognuno. Con un inaspettato gioco di parole nasce la nuova campagna di Liu Jo, #JFactor, che mette in luce la parte più intima e profonda di ogni donna.

Dopotutto, non si sono mai sapute le vere ragioni che hanno portato la top model e il protagonista di A star is born a lasciarsi, tre anni fa, dopo quattro anni di relazione. All’epoca si era vociferato di un presunto tradimento di Cooper con Lady Gaga, proprio sul set del film che è valso l’Oscar alla star di House of Gucci, ma fonti più vicine a Irina parlavano sì di tradimento – e non di uno solo – ma non con la signora Germanotta. Anche altre voci attribuivano la responsabilità della rottura esclusivamente a Cooper, un altro uomo «narciso, egocentrico e mammone», nel quale la povera supermodella era incappata dopo essersi salvata da un altro traditore seriale, Cristiano Ronaldo, che per cinque anni – parole di Irina – l’aveva «sempre fatta sentire brutta».

Com’è, come non è, in quel momento di crisi tra i due bellissimi volarono i piatti, ma poi ritrovata la calma, i rapporti erano tornati civili, e loro si erano sempre visti reciprocamente – dicevano – solo come ottimi genitori. «Quando è con Lea, Bradley è padre al 100%», aveva ribadito proprio di recente in un’intervista la top model, che pochi mesi fa aveva permesso anche un’App piccola “incursione” della bambina sul suo profilo Instagram (la prima in assoluto) con una foto scattata dal papà. Insomma, nulla è certo, né in un senso né nell’altro. Ma i divi servono a far sognare. Anche sognare che l’amore, quello vero, non finisce mai.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: